Nessun commento

Le strategie di marketing odontoiatrico per rilanciare il tuo studio

“Non passerò tutta la vita a mettere le mani in bocca ai pazienti.”

Quante volte ti sei ripetuto queste parole? Immagino che nell’ultimo periodo sia capitato spesso. La pandemia da Covid-19 e la conseguente crisi economica hanno rallentato anche il tuo flusso di cassa.

Eppure, quando hai aperto il tuo studio non ti saresti mai immaginato di trovarti in una situazione del genere.

Nella tua mente albergava il seguente pensiero: “La mia è una professione molto sicura e tranquilla, e non avrò mai problemi di soldi perché ci saranno sempre persone che hanno bisogno di un’otturazione urgente o di un impianto per ritrovare il sorriso perduto”.

Sono più che convinto che ragionassi in questo modo fino a inizio 2020. Poi, come ben sai, nel giro di pochi mesi è cambiato tutto e ti sei ritrovato con l’agenda priva di appuntamenti, con collaboratori da mettere in cassa integrazione e con spese e tasse da pagare.

Il flusso di cassa si è arrestato, sei andato nel panico e hai iniziato a “pregare” con la speranza che tornasse nel tuo studio anche il paziente più antipatico e tirchio.

Hai avuto paura di chiudere la baracca per sempre, e nei mesi più difficili ti sono passati in mente tutti i sacrifici che hai fatto per poter esercitare questa professione: gli anni universitari, i professori severi, le giornate passate sui libri e la soddisfazione provata dopo il superamento di un esame.

Che fine hanno fatto i sogni di gloria e ricchezza che avevi in quel meraviglioso periodo della tua vita? Sono stati distrutti da un’epidemia e da una crisi economica senza precedenti?

Se non sai trovare una risposta a queste domande non preoccuparti, perché all’interno di questo articolo analizzerò la tua situazione e ti svelerò una serie di processi da applicare all’interno della tua attività per tornare a riempire le poltrone e fatturare cifre altissime che non hai mai visto nella tua carriera.

Le tecniche segrete del marketing odontoiatrico che non ti insegnano all’università

Non sono un docente universitario e non sono nemmeno un dentista, ma sono un formatore e un imprenditore di successo che è a capo di un business che fattura decine e decine di milioni di euro all’anno.

Durante la mia carriera mi sono interfacciato con una moltitudine di lavoratori autonomi che operano nei settori più disparati. Ho analizzato un numero sproporzionato di imprese, e le ho messe a nuovo attraverso strategie di business e marketing che divulgo con estremo successo da più di vent’anni.

Ho affrontato situazioni complicatissime e ho aiutato persone che ormai erano vicine al fallimento a rialzare la testa e rilanciare la propria attività.

Non ti dico questo per vantarmi: voglio che tu sappia che in questo momento sono la persona che fa al caso tuo.

Devi sapere che tra i miei studenti avanzati ci sono anche tantissimi tuoi colleghi, che grazie ai miei consigli si trovano a gestire, in piena crisi economica, cliniche dentistiche che generano quasi quattro milioni di euro all’anno.

Non ci credi?

Ti invito a leggere la storia del dottor Boero. Questo giovane e talentuoso professionista aveva aperto il suo studio a Capoterra, un paesino di poco più di 20.000 anime in Sardegna, e nel 2020 ne ha aperto un secondo a Cagliari.

Nonostante i drammatici eventi dello scorso anno la sua nuova clinica genera incassi al di fuori del comune, e tutto ciò è stato possibile sia grazie al suo enorme impegno sia grazie ai processi di marketing che gli ho fatto applicare subito dopo la consulenza privata che ha fatto con me.

In questo articolo ti svelerò alcune delle strategie che sta mettendo in pratica il dottor Boero, che ti permetteranno di dimenticarti della crisi economica e riprogrammare il tuo studio dentistico per portarlo al successo.

Tieniti forte, perché le informazioni che apprenderai miglioreranno sin da subito le performance della tua attività.

Le 5 regole base del marketing per dentisti

Se hai letto l’articolo sul dottor Boero, ti sarai reso conto che i miei studenti dentisti hanno pazienti che fanno lunghi viaggi per andare da loro a farsi curare.

Questo è possibile perché si sono focalizzati e sono diventati delle vere e proprie Autorità del settore.

Raggiungere questo status non è semplice, ed è proprio per questo motivo che devi apprendere e mettere subito in pratica le 5 regole che sto per svelarti.

1. Crea il tuo brand

Creare un marchio significa differenziarsi nel mercato ed essere unico agli occhi dei pazienti.

In cosa sei specializzato? Qual è l’operazione che ti viene meglio? Perché i clienti dovrebbero scegliere te e non i tuoi competitor? Quali sono i servizi su cui hai più margine?

Queste sono solo alcune delle domande che dovresti porti prima di individuare il tuo posizionamento.

Ovviamente questa non è un’operazione facile, e per avere un’idea più ampia del concetto di posizionamento di marca ti invito a leggere un articolo  che ho scritto qualche mese fa e che si è già rivelato una manna del cielo per molti dei tuoi colleghi.

Pensa che molti di loro mi scrivono costantemente in privato per ringraziarmi…

Detto ciò, passiamo alla seconda regola.

2. Esprimi la tua professionalità nella maniera corretta

Nel momento in cui decidi di fare marketing, devi curare ogni singolo dettaglio.

Al giorno d’oggi non puoi limitarti più a fare le Facebook ads, a postare immagini su Instagram o a fare dei volantini che distribuisci a casaccio alle persone nella tua sala d’attesa.

Il tuo marketing deve parlare del tuo posizionamento, della tua professionalità e dei benefici che porti alla vita dei pazienti.

Quindi hai bisogno di individuare il tuo target, suddividerlo per problematiche, genere ed età e creare dei contenuti pubblicitari per ogni tipologia di persona.

Solo in questo modo potrai far capire a ognuna di esse quali sono le tue competenze principali e perché devono scegliere te.

3. Cura l’estetica del tuo studio

Da bravo dentista saprai che anche l’occhio vuole la sua parte, e questa regola non vale solo per il “mondo dei sorrisi perfetti”.

Devi sapere che quando i pazienti entrano nel tuo studio o nella tua clinica, osservano tutto.

Oltre a focalizzarsi sul livello di igiene osservano le pareti, i pavimenti e l’arredamento.

Perché lo fanno?

Perché di solito la maggior parte degli studi dentistici hanno colori da film dell’orrore. Le pareti “verdine” e “azzurrine” riportano alla mente i colori degli ospedali, quindi della sofferenza.

Gli elementi estetici non devono essere sottovalutati, perché potrebbero spaventare i pazienti e allontanarli dalla tua attività.

4. Accogli e ringrazia i pazienti

Pensa ai grandi acquisti che hai fatto nella tua vita. Può trattarsi di un macchinario per lo sbiancamento dentale o per il montaggio degli impianti, possono essere una casa, una macchina, un orologio di prestigio o un vestito firmato ecc. Pensa a come sei stato accolto dal venditore o dall’azienda da cui hai acquistato.

Molto probabilmente sono state poche le volte in cui qualcuno ti abbia riservato un caloroso benvenuto. Inoltre scommetto che al termine della trattativa tu abbia ricevuto al massimo un piccolo ringraziamento, per poi finire nel dimenticatoio. Quindi, nessuna telefonata di auguri per l’acquisto e nessuna cartolina in cui ti veniva detto grazie per l’importante investimento fatto.

Ecco, non devi comportarti in questo modo. Quando un paziente lascia il tuo studio, lo devi ricontattare per sapere come sta e se si è trovato bene.

Poi, puoi anche fargli un piccolo omaggio. Ad esempio potresti regalargli un kit con dentifricio, collutorio, spazzolino, caramelle per l’alito, libricino con degli articoli sulla prevenzione delle carie ecc.

Devi coccolare e far sentire speciali i pazienti, se vuoi che questi ritornino e parlino bene di te in giro.

5. Forma il tuo personale per incassare di più

Si dice che da soli non si vada da nessuna parte.

Beh… questa è una grande verità.

Infatti, se vuoi riorganizzare il tuo studio e il tuo modus operandi per acquisire più clienti e guadagnare di più, devi formare anche i tuoi collaboratori.

Nel tuo studio non puoi limitarti ad avere un esercito di dentisti; devi costruire un esercito di venditori pronti ad accogliere con gentilezza i clienti e a vendere tutte le prestazioni odontoiatriche presenti all’interno del tuo listino.

Se inizierai ad applicare queste regole ora, nelle prossime settimane otterrai i primi risultati.

Inoltre, per approfondirle e studiarle meglio hai la possibilità di leggere il mio nuovo libro “Dentista Milionario”, un vero e proprio MANUALONE in cui:

  • scoprirai l’importanza di accogliere il paziente e farlo sentire a proprio agio come non lo è mai stato da nessun altro dentista, in modo che non possa più rivolgersi ad altri tuoi colleghi;
  • troverai il modo di offrire un’esperienza sensazionale al tuo paziente – facendogli scordare il dolore che probabilmente proverà – e fargli abbracciare consensualmente il tuo modo di lavorare;
  • capirai esattamente cosa dire, quando e come fare follow-up ai pazienti che non risponderanno subito alla tua offerta, in modo da portarli comunque ad acquistare da te in maniera naturale, senza sentirsi costretti e dandoti l’opportunità di curarli prima che sia troppo tardi e assolvere al tuo dovere di medico;
  • apprenderai una serie di tecniche per ottenere delle referenze che attireranno i pazienti più ricchi e facoltosi.

Vuoi diventare davvero un dentista milionario che naviga nell’oro come Paperon de’ Paperoni?

Allora vai subito su questa pagina e inizia a studiare il mio nuovo libro dedicato al marketing per dentisti.

Potrebbero interessarti

Vendita

Articoli simili a questo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu